PICCOLI&grandi

Progettiamo e gestiamo i Nidi d'Infanzia di Sistema Nidi di Spaziopensiero per favorire lo sviluppo del bambino, soddisfare i suoi bisogni educativi e sociali, promuovere esperienze educative di eccellenza. Nidi per i piccoli dove i grandi partecipano al progetto di costruire il futuro dei bambini tessendo una rete tra genitori che vivono e lavorano nel quartiere.

Accogliamo bambini da 3 a 36 mesi con orari e costi differenziati in base alla frequenza, per rispondere alle esigenze dei genitori e dei bambini.

Spaziopensiero ha progettato PICCOLI&grandi per favorire lo sviluppo del bambino, incontrare e soddisfare i suoi bisogni educativi e sociali, promuovere esperienze educative di eccellenza.
Accogliamo bambini da 9 a 36 mesi di eta'.
Il nido PICCOLI&grandi puo' ospitare fino a 40 bambini; il rapporto numerico e' di un'educatrice ogni 6 bambini ed e' garantita la compresenza di due operatori durante tutto l'orario di apertura del servizio.
Proponiamo orari flessibili per rispondere alle esigenze dei genitori e a quelle di ogni singolo bambino, con costi differenziati in base alla frequenza.
E' prevista la convenzione con il Comune di Milano. PICCOLI&grandi e' ubicato in via Calatafimi, 10 (Milano - zona 1) presso l'Istituto BVA, istituzione milanese da 200 anni impegnata nella tutela dei bambini e nell'aiuto ai genitori in difficolta'. Impegno ora rinnovato, mettendo a disposizione del nido 400 mq ristrutturati e un ampio giardino dedicato, a due passi dal parco delle Basiliche.

Gli spazi del nido sono concepiti per far si che ogni bambino sia in grado di individuare punti di riferimento e di sperimentare libera mobilita' da un posto all'altro. Diventa cosi' fondamentale che lo spazio abbia le caratteristiche di riconoscibilita' e accoglienza indispensabili per i bambini, i genitori e gli adulti del nido.

INGRESSO: qui si svolgono i rituali dell'accoglienza e del ricongiungimento ma anche della separazione. Luogo di pausa, di mediazione tra esterno e interno, che consenta al bambino accompagnato dall'adulto un accesso lento e graduale nello spazio del nido.

SALONE: lo spazio e' suddiviso in angoli. La suddivisione in angoli avviene attraverso divisori mobili ad altezza bambino. L'assenza di barriere consente la relazione e l'interazione. Il bambino puo' muoversi da un angolo all'altro nel rispetto della sua autonomia e delle sue scelte.
Angolo morbido con tappetoni cuscini e specchi. Quest'angolo soddisfa il bisogno del bambino di stare da solo, di ritagliarsi degli spazi e dei tempi nei quali la presenza degli altri non sia invasiva e non si sovrapponga alle sue esigenze.
Angolo lettura con tappeti e poltroncine. Ai lati librerie ad altezza bambino con libri scelti accuratamente dal gruppo educativo. In questo angolo si possono trovare anche giochi da tavolo (puzzle ed incastri).
Angolo costruzioni con tappeti e mobili contenitori ad altezza bambino dove si trovano le costruzioni e tutti i giochi di manipolazione.
Angolo travestimenti con tappeti e contenitori di materiali per il travestimento dei bambini e il gioco simbolico.
Angolo della pappa con cucina ad altezza bambini ,mobili contenitori di stoviglie e oggetti per la casa, tavolini per favorire il gioco simbolico.
Angolo della musica con mobili per il registratore e mensole per gli strumenti musicali.

ATELIER: luoghi funzionalmente definiti per attivita' particolari, qualificati dalla presenza di materiali e attrezzature tali da favorire esperienze ricche e varie. Questi luoghi consentono agli educatori di proporre con gradualita', a piccoli gruppi di bambini, attivita' significative (manipolazione, travasi, pittura, disegno, collage...). Le educatrici seguono i bambini nelle nuove esperienze proponendo loro attivita' e stimoli e, nello stesso tempo, osservando le loro richieste e favorendo il gioco spontaneo Le varie attivita' sono pensate per e con il bambino, molto spazio viene lasciato alla sua creativita': GIOCARE, ESPLORARE, SENTIRE, TOCCARE, CONOSCERE, FARE, COLORARE, DISEGNARE, CREARE, ASCOLTARE, BALLARE, COMUNICARE, IMMAGINARE, FANTASTICARE, CRESCERE. Nel laboratorio c'e' anche la possibilita' di meglio conservare le tracce di quanto i bambini realizzano, le testimonianze del loro fare, i loro prodotti.
Il laboratorio puo' essere pensato anche come luogo utilizzato dagli operatori e dai genitori, in gruppo o individualmente, per la realizzazione di attivita' di costruzione insieme. Il laboratorio diventa cosi' un momento importante di relazione nido-famiglia. L'obiettivo di questi momenti e' di favorire la partecipazione dei genitori alla vita del nido ( al di la' degli scambi quotidiani e delle riunioni), ma anche di creare occasioni di scambio e confronto fra genitori.

SALA DA PRANZO/LABORATORIO: il nido e' dotato di una cucina interna ed e' utente finale nel progetto PiDOS, progetto pilota finanziato dal Sistema Camerale Lombardo di distribuzione a km zero di prodotti biologici forniti da produttori equosolidali. Nella sala da pranzo vi sono un numero adeguato di tavoli e sedie/seggiolini.
Un locale scomponibile che diventi utilizzabile anche come laboratorio nelle ore non dedicate al pranzo e alla merenda.

SALA DEL SONNO: spazio dedicato al riposo dei bambini. Un ambiente accogliente e rilassante. I materassini (o lettini) dedicati a questo momento consentono piu' autonomia al bambino e facilitano il contatto fisico con i compagni e le educatrici.
Nelle ore non destinate al riposo, lo spazio puo' essere utilizzato con finalita' diverse per giochi tranquilli, letture, narrazioni.

BAGNI: a misura di bambino, seguono gli standard strutturali. Un criterio per l'organizzazione di questo spazio e' la personalizzazione. I bambini, infatti, ritrovano uno spazio facilmente identificabile (es. una foto, un simbolo) in bagno per le proprie cose.

STANZA OPERATIVA: dove si tengono le riunioni di equipe, momenti di studio e di autoaggiornamento, supervisione e formazione.

SPAZIO ESTERNO: articolato in zone prato e zone pavimentate con materiali in gomma antitrauma. Sara' presto arredato con tavoli e sedie per le attivita' o le merende all'aperto, scivoli, tricicli, contenitori per sabbia. Saranno presenti avvallamenti per consentire ai bambini di sperimentare salite e discese.

Ci prendiamo cura dei bambini, dei papa' e delle mamme e di noi stessi prestando attenzione alle relazioni con i genitori, alla formazione del personale e quando necessario dando un sostegno specialistico alla famiglia in difficolta', avvalendoci di specifiche metodologie:
PROGETTO GENITORI PER ESPERIENZA
SERVIZIO ZEROCINQUE
PROGRAMMA DI FORMAZIONE CONTINUA
METODO DI OSSERVAZIONE DEL BAMBINO

Per informazioni potete contattare i numeri 02 39810995

Gli orari possono essere rivisti in base alle esigenze delle famiglie che iscriveranno i bambini al nido.


PDF

Scheda iscrizione

P&g NIDO carta servizi 2016 17